Articoli

B.Ethic Golf Cup 2016: un successo

La B.Ethic Golf Cup 2016 ha stabilito un record assoluto di presenze per una gara della durata di un solo giorno all’interno del percorso disegnato nel Cus Ferrara Golf. I golfisti che hanno preso il via, scaglionati per orario dalle 07:30 alle 13:30, sono stati la bellezza di 142 ed hanno colorato gli spazi tra una buca e l’altra.

B.Ethic non può che ritenersi soddisfatta dell’adesione: “Ci auguravamo una presenza tanto ricca – esordisce uno dei titolari Nicola Grazzi – e l’impegno che abbiamo messo nell’organizzazione era proprio diretto ad invogliare una grande partecipazione. Stabilire un record del genere con la B.Ethic Golf Cup 2016 fa piacere e ci inorgoglisce, dopo la promozione in Serie A del B.Ethic Team arriva un’altra soddisfazione legata a questo mondo. Il tempo finalmente ci è venuto incontro, domenica è stata una splendida giornata per giocare nella favolosa cornice del Cus Ferrara Golf. Infine, dopo aver fatto un plauso agli addetti del Cus, vogliamo ringraziare i nostri partner: Cema Next, Domino Space, Jestersoft, PFF Group, Mondo Birra e Stel“.

Tra i giocatori nessuno ha realizzato la “hole in one” sulla buca 13, dove in palio c’era un pc portatile offerto dalla Jester Soft, ma i risultati giunti ai giudici nella club house sono stati buoni se non ottimi.

La classifica al termine della lunga giornata ha premiato Tommaso Masina, vincitore della 2^ B.Ethic Golf Cup 2016, con 29 punti, davanti ad Emanuele Govoni fermo a 28. In prima categoria, il vincitore è Angelo Osnato con 37, il par alla 18 gli garantisce il primo piazzamento davanti a Marco Morelli, secondo con identico punteggio. In seconda categoria, bissa il successo della scorsa settimana Luca Forlani, 77 colpi lordi, un birdie e molti par per un punteggio stableford di ben 42 punti. Seconda posizione per Angelo Novi, per lui 88 colpi pari a 40 punti. In terza categoria, sono 38 i punti di Michele Forlani, gli stessi di Claudia De Carli giunta seconda.

I premi speciali sono per Silvano Pavignani, primo senior con 39 punti, e Laura Raugei, prima lady con 35. Emiliano Taddia con 39 punti si aggiudica il primo premio della quarta categoria. Al termine, buffet, premiazione ed estrazione del pc portatile non assegnato durante la gara e vinto da Andrea Morelli.

Golf e B.Ethic, un binomio vincente

B.Ethic è davvero orgogliosa di aver supportato il percorso di un team così ricco di talento, capace di un risultato pazzesco. Alessandro Bolognesi, Emanuele Govoni, Giacomo Fortini e Filippo Maggi sono riusciti nell’impresa di agguantare la promozione in A1, nel 2017 disputeranno l’ambito campionato assoluto a squadre di golf. Da non dimenticare lo staff composto da Gaetano Macciocchi maestro PGA, Luca Martufi maestro PGA e Carla Cotelli (responsabile Club dei Giovani).

Nella splendida location del club Poggio dei Medici i nostri ragazzi hanno lottato anche contro un altro avversario, il maltempo. Nonostante tali difficoltà i quattro golfisti nostrani non si sono abbattuti, e dopo un primo giorno in chiaroscuro hanno spinto alla grande sull’acceleratore.

Nicola Grazzi, uno dei titolari che si occupa di tali aspetti sportivi, ci tiene a ringraziare personalmente i protagonisti della Promozione: “Complimenti a tutti, il legame con il golf ferrarese ci dà grandi soddisfazioni portando in giro per lo stivale il marchio B.Ethic. La passione per questo sport è forte, in più cerchiamo sempre di costruire una serie di partnership in linea con la nostra vision aziendale. Il Cus Ferrara, in particolare la sezione Golf, rappresenta uno dei partner in ambito sportivo, per un’attività fisica sana a stretto contatto con la natura. Cerchiamo anche – continua Grazzi – di sfatare il luogo comune per cui si vede il golf come uno sport ad uso e consumo di chi ha importanti possibilità economiche. Questi giovani, oltre che dal talento, sono mossi dalla forza di volontà, caratteristica che permette loro di allenarsi con tenacia dopo lo studio. B.Ethic – chiude Grazzi – continuerà a supportarli durante il percorso di crescita, certi che il bello deve ancora venire. Infine non dimenticate la B.Ethic Golf Cup, vi aspettiamo numerosi al Golf Club del Cus domenica 22 maggio, tempo permettendo”.

Dopo il successo della scorsa edizione infatti ritorna la gara targata B.Ethic, già rinviata per maltempo, e pronta a battere nuovi record di presenze. Come sempre ricchi premi e tanti gadget messi a disposizione dagli sponsor, tra polo, palline, zainetti e tanto altro ancora.

Tacfit a Ferrara – sabato 7 ROCK’N’TRAIN

Il Tacfit “the smartest workout in the world” è il metodo di allenamento che sta facendo proseliti in tutto il mondo. Gli esercizi a corpo libero e con attrezzi come anelli ginnici, palle mediche, parallele, clubbell ecc., vengono abbinati secondo criteri prestabiliti, all’interno di una varia gamma di workout differenti. Ci si può sbizzarrire con 26 modalità suddivise in 4 livelli di difficoltà e in 6 diversi protocolli di lavoro, ognuno della durata di 20 minuti. 45 sono invece i minuti necessari, compresi fasi di attivazione e compensazione, per completare un intero workout. L’approccio a questo esercizio fisico adatto a tutti permette di irrobustire i muscoli e rendere le articolazioni più mobili. Inoltre viene trasmessa forza da un’estremità all’altra del proprio corpo nel rispetto dei naturali equilibri tra le principali catene cinetiche funzionali. Il primo centro certificato Tacfit a Ferrara si trova al PALAGYM, ubicato presso il Piazzale Atleti Azzurri d’Italia.

Per far conoscere ai ferraresi questo mondo in costante espansione B.Ethic è partner di Rock ‘N’ Train, evento in programma sabato 7 maggio presso la sede del PALAGYM. La serata presenterà un Open Workout by Tacfit Ferrara della durata di 90 minuti di allenamento suddivisi in vari step, farà seguito aperitivo e cena all’aperto con protagonista Street Burger Gourmet, l’altro partner dell’evento.

Vi aspettiamo numerosi per un’occasione unica dove si potrà coniugare esercizio fisico, divertimento e buon cibo!